Finalmente ti sei deciso, non sei più incinta, hai partorito e farai un bellissimo servizio Newborn al tuo bambino. Ottima scelta, congratulazioni!

Ma proprio quando pensavi di aver risolto tutte le tue perplessità, ecco che senti una vocina che ti sussurra nell’orecchio “Sei davvero sicuro di volerlo fare? E il fratellino più grande come si comporterà?”.

E questa vocina, se sei un genitore di un bimbo di 2 o 3 anni la conosci molto bene, perché la senti ogni volta che stai per fare qualcosa che non rientra nelle sue abitudini.

 Prima di essere un Fotografo per Famiglie sono il papà di un nanetto di 5 anni, quindi conosco bene le situazioni come queste.

Se hai un bimbo piccolo qualsiasi cosa tu abbia intenzione di fare c’è sempre la paura che quei maledetti capricci possano rovinare tutto e mandare i tuoi piani all’aria. E questo accade sempre, sia nella vita di tutti i giorni che nelle situazioni particolari, come può essere quella di un Servizio Fotografico Newborn.

“Forse è meglio rimandare, ho paura che inizi a fare i capricci”. “Vorrei tanto andarci, ma è ancora troppo piccolo, aspettiamo che cresca”.

Quante volte lo hai pensato? E lo pensi ogni volta che vuoi andare a mangiare fuori, al centro commerciale o al bar con un’amica. E lo stai pensando anche adesso che hai deciso di fare un servizio fotografico al tuo bambino.

Ma sto per dirti una cosa: puoi stare tranquillo, perché la soluzione c’è. Ci sono tanti modi per rendere quest’esperienza piacevole e divertente per il tuo bimbo, ed evitare che faccia i capricci. E anche se li dovesse fare, sappi che saremo in grado di gestire la situazione .

Uno dei tanti trucchetti anti-capricci consiste nel coinvolgere il tuo bimbo e farlo entrare nel “mood” del servizio fotografico Newborn.Se lo tieni all’oscuro di tutto e il giorno del servizio lo trascini di peso nel nostro studio senza anticipargli nulla, è probabile che si senta un po’ spaesato e non capisca quello che sta per succedere intorno a lui.Se invece qualche giorno prima inizi a parlargli di questa bellissima esperienza che farà insieme ai suoi genitori, magari facendogli capire che sarà una cosa bella e divertente anche per lui, ci sono buone probabilità che prenda la cosa in modo più positivo, e questo lo farà collaborare di più.

Un servizio fotografico Newborn è l’album più importante della tua famiglia, quindi per l’occasione è bene che siano presenti tutti i membri: mamma, bambini e papà.Questo perché un giorno sia tu che tuo figlio vi ritroverete a sfogliare quelle foto e quei ricordi rivivendo momenti magici, e se qualche membro della famiglia dovesse mancare sarebbe davvero un peccato.

Se hai paura che il tuo bimbo possa annoiarsi o stancarsi durante il servizio ricorda che il tuo pargolo “ci servirà come ostaggio” solo per gli scatti che lo riguardano, dopodiché sarà libero di andare a guardare i cartoni, giocare con la nonna, con il cane, o con l’iPad. Insomma, sarà libero di fare quello che vuole.

Una buona idea sarebbe avere una persona che lo intrattiene mentre noi ci dedichiamo alle fotografie Newborn, magari una nonna oppure il papà. A seconda delle stagioni è possibile portarlo al parco per sfogarsi e farlo rientrare solo quando abbiamo bisogno di lui.

I miei primi servizi Newborn erano interminabili, duravano dalle 4 alle 6 ore. Hai letto bene, una fatica immane per tutti.

Oggi grazie alla mia esperienza e agli studi fatti negli anni la sessione raramente supera le 3 ore, con standard di qualità molto elevati.

In pratica scattiamo foto migliori in un tempo più breve.Questo è il vero segreto per non far fare i capricci ai bambini e per questo ti dovresti affidare ad un fotografo specializzato in grado di rendere la tua esperienza, oltre che bella, veloce.

Non ho infatti trucchi a sufficienza per gestire un bambino in uno studio per la bellezza di 5 o 6 ore, non ce l’ha nessuno.Il segreto è fare bene il proprio lavoro in un tempo relativamente breve e questo, solo perché tu lo sappia, non lo sanno fare tutti. Quando ti chiedi come mai i prezzi sono così differenti tra i vari fotografi (oltre a leggere questo articolo) pensa anche a questo aspetto.

Infine, se hai ancora paura che il tuo bambino possa fare i capricci durante il servizio fotografico ricorda che sono un Fotografo per Famiglie da sette anni e mi occupo solo ed esclusivamente di bambini e famiglie.

I bimbi nel mio studio sono di casa e lo sono anche i capricci che di per sè non fanno male a nessuno. Non sentirti quindi in difetto se il tuo bambino si stufa o si annoia, ti assicuro non rappresenta un problema per me, fino al momento i cui non mi sbatte la macchina fotografica per terra. Ecco, in quel momento guardiamoci negli occhi e decidiamo cosa fare.

Il tuo bimbo dovrà solo fare un piccolo sforzo e avere pazienza durante gli scatti in cui è presente, quando avremo finito con lui avrà completa libertà nel nostro studio. 

Basta qualche semplice trucchetto e potrai goderti con la tua famiglia e i tuoi bambini uno dei momenti più belli della vostra vita, con o senza capricci.

 

Author

Write A Comment

× Domande?