Bambini

Obsolescenza programmata? Noi non sappiamo nemmeno cosa significhi.

 Giugno 29, 2021

By  Mauro Aluffi

Basta con quelle emoticon sulle foto di tuo figlio. E’ ora di finirla.

Se frequenti il mondo dei social e hai degli amici che hanno bambini piccoli, sicuramente ti sarà capitato di vedere foto come queste.

Alla fine sono fotografie come tutte le altre, immagini normalissime di genitori al parco, al ristorante o al mare con il loro bambino. Piccoli attimi di vita quotidiana. Se non fosse per un piccolo particolare.

Quelle terribili emoticon piazzate sulla faccia del bambino per coprirne il volto.

“E’ una questione di privacy, se pubblico le foto di mio figlio sui social chissà che fine potrebbero fare e in mano di chi potrebbero andare.”

“Lo faccio per preservare l’immagine di mio figlio, non voglio che il volto di un minore vada a finire su Facebook”.

Basta con questa storia della privacy. Se ci tenessi davvero alla tua privacy e a quella di tuo figlio non avresti nemmeno un account Facebook.

Il problema non è il dark web, i pericoli della rete non c’entrano. Le persone che hanno cattive intenzioni conoscono bene il loro mestiere e non vanno certo sulla tua bacheca per prendere le foto di tuo figlio al parco giochi.

Per quale motivo le foto dei bambini (vestiti) su Facebook hanno il volto oscurato mentre quelle dei servizi fotografici Newborn (dove i neonati spesso sono nudi) vengono mostrate senza problemi?

Cosa cambia? Non sono sempre foto di bambini o neonati?

La verità è che un servizio fotografico Newborn ha un altro valore rispetto a delle semplici foto scattate con il cellulare. E’ un qualcosa di speciale, di esclusivo. Tante immagini del tuo bambino, una più bella dell’altra, che gridano al mondo “Ehi, adesso ci sono anche io! Guardate quanto sono bello e che bel regalo mi hanno fatto mamma e papà”.

Prova a farci caso, nessun genitore attacca quelle orribili emoticon sul volto dei loro bambini, quando vengono da servizi fotografici professionali. Nessuno si sognerebbe mai di farlo. E non solo perché quelle foto hanno avuto un costo per loro.

Perché coprire quelle foto sarebbe un delitto.

Quelle immagini racchiudono tutta la bellezza e la perfezione di tuo figlio. Rappresentano la felicità, l’estasi e la paura che hai provato quando il tuo bambino è venuto al mondo. Ti ricorderanno per sempre il turbine di emozioni che hai avuto quando hai saputo di aspettarlo. I momenti più disperati e felici della tua vita che non potrai mai dimenticare.

Che senso ha rovinare le immagini di tuo figlio con quelle emoticon che ridono, quando stai nascondendo la cosa più bella della tua vita?

Le cose da nascondere dovrebbero essere altre, non il volto di un bambino. Dovremmo nascondere tutto ciò che offende, svilisce o lede l’immagine di qualcosa o di qualcuno.

E la foto di un bambino di certo non rientra in questi casi.

I genitori che si regalano un servizio fotografico Newborn non vedono l’ora di mostrare le foto del loro bambino al mondo intero. Vogliono gridare al mondo la loro felicità e vogliono che tutti sappiano quanto sia speciale e perfetto quell’ esserino che ha stravolto la loro vita da un giorno all’altro. E quelle foto le vogliono mostrare così come sono, senza coprirle o nasconderle.

Perché la verità è che non c’è nulla da nascondere.

Coprire il volto di tuo figlio con uno smile non lo farà apparire più speciale o “esclusivo” agli occhi delle altre persone. Anzi.

E non lo proteggerà nemmeno dai pericoli della vita, che non sono di certo su Facebook.

I pericoli veri, purtroppo, fanno parte del mondo reale.

Se tutti i problemi reali si trovassero sui social ci basterebbe staccare la connessione Internet oppure disinstallare Facebook per risolverli. Ma sappiamo bene che non è così.

Quindi smettila di appiccicare quelle emoticon sulle foto di tuo figlio. Fai la cosa giusta e prenota un servizio Fotografico Newborn. Fai un regalo speciale e te e alla tua famiglia.

Non coprire più la cosa più bella della tua vita, è ora di farla vedere con orgoglio al mondo intero.

Se anche tu non vuoi più coprire le foto di tuo figlio con quelle terribili emoticon e hai deciso di prenotare un servizio fotografico con me, clicca qui sotto e chiedi maggiori informazioni.

Mauro Aluffi

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
>